Jailbreak di iOS 9.2: tutto ciò che sappiamo !

Un periodo di “bassa” relativo al jailbreak come quello che stiamo vivendo porta con se tanti dubbi e tante domande che spesso ci vengono poste. Ci sarà mai un jailbreak di iOS 9.2? Se si, quando sarà disponibile? Funzionerà con tutti i dispositivi? Sarà compatibile con Windows e con Mac? A tutte queste risposte, purtroppo, non sappiamo dare risposta poiché gli hacker non sono ancora arrivati al punto di condividere tali informazioni, ma qualcosa si sta muovendo nell’ombra e in questo articolo vi diciamo tutto ciò che sappiamo (attualmente) sul jailbreak di iOS 9.2.

iOS 7 jailbreak

Da due mesi a questa parte, con il rilascio di iOS 9.1, Apple ha corretto gli exploit utilizzati da Pangu per il jailbreak di iOS 9.0 e successive versioni. Nel frattempo Apple ha rilasciato anche iOS 9.2 e iOS 9.2.1 beta senza novità sostanziali o comunicazioni da parte degli hacker. Ne consegue che molti si sono domandati (e ci hanno domandato) che fine avesse fatto il jailbreak di iOS 9.1 e soprattutto dell’ultima versione di sistema attualmente disponibile, ossia iOS 9.2.

Recuperiamo, prima di tutto, la storia recente del jailbreak di iOS 9: Apple ha rilasciato il firmware 9.0 il 16 settembre, seguito rapidamente da iOS 9.0.1 e iOS 9.0.2 in meno di un mese. Entrambi gli aggiornamenti hanno introdotto tantissimi bug fix e miglioramenti per la sicurezza. Il Jailbreak di iOS 9 è stato rilasciato circa un mese dopo, il 12 ottobre, dal Pangu Team ed era compatibile con tute le versioni di iOS 9 disponibili al momento (9.0, 9.0.1, 9.0.2).

Successivamente, il programma per il jailbreak di Pangu Team è stato reso inefficace con iOS 9.1, rilasciato il 21 ottobre da Apple e in grado di correggere tutti gli exploit utilizzati dagli hacker per il precedente jailbreak. Al momento, quindi, iOS 9.0.2 è l’ultima versione su cui può essere eseguito il jailbreak. Apple ne ha anche bloccato le firme, ossia, tradotto in parole semplici, non è più possibile eseguire un downgrade ad iOS 9.0.2 tramite iTunes per eseguire il jailbreak (durante la procedura iTunes restituirà un errore che non potrà essere bypassato).

Guardando, infine, al futuro, sia il team Pangu che il team TaiG sono attualmente al lavoro su un nuova versione pubblica dei loro tool per il jailbreak di iOS 9.2. In un recente report su Weibo postato da 3K Assistant, partner del team TaiG, si sarebbe confermato che il programma per il jailbreak sviluppato proprio da questo team sarebbe quasi completo e pronto per essere lanciato. Sfortunatamente si tratta dell’unica notizia pseudo-ufficiale al momento e non si conosce nessun altro dettaglio sul programma al momento (no data di rilascio, no dispositivi compatibili, no sistemi operativi compatibili, ecc).

Adesso, quindi, come sempre in questi casi, non resta che sedersi un attimo ed attendere. I team sopracitati stanno lavorando e non gradiscono sbandieramenti e annunci in stile americano, limitandosi a comunicare gli aggiornamenti sul jailbreak nelle fasi finali della realizzazione o, in alcuni casi, nel solo momento del rilascio dei propri tool. Un Jailbreak per iOS 9.2 potrebbe letteralmente saltar fuori in ogni momento.

Facebooktwitterlinkedin

Lascia un commento