Apple AirPod una delle novità di iPhone 7

Da diversi giorni si è fatto strada in modo insistente un rumor molto interessante su una della novità che a quanto pare troveremo insieme al prossimo iPhone 7 di Apple.

 

Il rumor in questione parla della mancanza della connessione Jack per le cuffie sul prossimo iPhone 7, questo permetterebbe la realizzazione di una scocca ancora più sottile senza avere l’ingombro di quei 3,5mm che possono sembrare pochi, ma che potrebbero fare la differenza nel nuovo design dei futuri iPhone 7. Oggi, quasi a confermare il rumor precedente, si è aggiunto quello della creazione di un nuovo modello di cuffie bluetooth, progettate da Apple per far fronte alla futura mancanza del jack. Ricordiamo che circa un anno fa  Apple ha acquisito la società Beats Elettronics, produttore di cuffie di alta fascia. Grazie a questa acquisizione Apple sta progettando un nuovo modello di cuffie chiamato “AirPod” di cui ha già registrato il marchio. Queste cuffie, secondo gli ultimi rumors, saranno molto particolari, proprio in pieno stile Apple, oltre a essere bluetooth saranno completamente prive di fili, i due auricolari saranno totalmente indipendenti l’uno dall’altro senza essere collegati da fili antiestetici. L’aspetto dovrebbe essere simile a quello delle cuffie prodotte da Bragiche e vendute per circa 300€.

 

Non è ancora chiaro se queste nuove cuffie saranno incluse nella confezione di iPhone 7 o saranno vendute a parte come cuffie premium. Molto più probabile la seconda ipotesi, anche perché, in contemporanea all’uscita di iPhone 7 e delle AirPod, Apple potrebbe introdurre anche un nuovo modello di EarPods che sfrutti il connettore lightining piuttosto che la presa Jack da 3.5. Come al solito non ci resta che attendere e vedere se questi Rumors si riveleranno corretti o meno, ma in questi anni la loro affidabilità è aumentata a vista d’occhio permettendoci di conoscere dettagli e in alcuni casi l’intero prodotto alcuni mesi prima della presentazione ufficiale. Vi terremo aggiornati.
Facebooktwitterlinkedin
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento